Ieri
ARTwalk 13 settembre 2016

1/3

Scarica il Comunicato Stampa PDF

 

[Press release available in Italian only]

LEONETTO TINTORI & ARTwalk + tour gastronomico Arezzo #4

Martedì, 13 settembre – mercoledì 12 ottobre 2016

Inaugurazione alla presenza dell’associazione: martedì, 13 maggio, alle ore 17:30 a Palazzo Gozzari in via Cavour, 121

 

Una Vita per L’Arte, Leonetto Tintori: Artista e Restauratore”. L’artista pratese di fama internazionale espone ad Arezzo per il progetto “Stupor Mundi Semplicemente Piero” in onore del 600° anniversario della nascita di Piero della Francesca. Proseguono i festeggiamenti a Via Cavour 85 con la quinta mostra stagionale, dal 13 settembre al 12 ottobre 2016

 

IL LABORATORIO PER AFFRESCO di VAINELLA a Palazzo Gozzari

 

AREZZO – Martedì 13 settembre, alle ore 17:30, a Palazzo Gozzari si inaugurerà il quarto appuntamento di “ARTwalk + tour gastronomico Arezzo”. “Camminare con l’Arte” fa parte del progetto Stupor Mundi Semplicemente Piero, organizzato da Vi D’A - Villicana D’Annibale per celebrare i 600 anni della nascita di Piero della Francesca. Il noto artista e restauratore Pratese, di fama internazionale Leonetto Tintori, responsabile per il restauro degli affreschi della Legenda della Vera Croce di Piero negli anni 60 e di numerosi altri capolavori rinascimentali. Viene onorato con un evento e mostra estremamente speciale.

 

ARTISTA E RESTAURATORE

Alle ore 17:30 la serata inizia con una dimostrazione di buon fresco, che si svolgerà a Palazzo Gozzari, reso disponibile dalla cortesia dell’architetto Roberto Cassini. Nel primo evento illuminante della serata, a ingresso gratuito, Giampiero Nigro, il presidente della Associazione Laboratorio per l'Affresco “Elena e Leonetto Tintori”, introdurrà la serata a Palazzo Gozzari insieme al direttore Antonella Nannicini, il segretario Sergio La Porta, giornalista Fabrizio Borghini, e l’artista e gallerista californiana Danielle Villicana D’Annibale, presidente di Villicana D’Annibale, Inc. e ideatrice del progetto in onore di Piero.

 

Dalle ore 19:00 in poi l’evento si sposterà negli spazi espositivi di Via Cavour 85, dove sarà inaugurata la mostra personale “Una Vita per L’Arte, Leonetto Tintori: Arista e Restauratore” che contiene circa 15 opere tra cui presenti si segnala pastelli, scagliole, scultura ed altro. Sarà un evento da non perdere per chi ama l’affresco o vorrebbe saperne di più delle varie tecniche di pittura murale. Ci sarà anche un affresco strappato, inedite foto e articoli dell’artista.

 

Breve biografia di Leonetto Tintori - Dall'arte al restauro, dal restauro all'arte: Leonetto Tintori nacque a Prato l'8 novembre 1908. Di famiglia modesta, dopo aver svolto una serie variegata di mestieri, iniziò a frequentare nei ritagli di tempo la "Scuola d'Arte e Mestieri Leonardo" di Prato. Durante questa sua esperienza conobbe Elena, sua futura moglie e compagna di una vita d'arte e restauro. Autodidatta, iniziò la sua attività in campo artistico come imbianchino e decoratore d'interni, continuò nello studio della pittura frequentando artisti della Firenze dell'epoca: Soffici, Rosai, ecc. Con altri artisti pratesi (Oscar Gallo, Quinto Martini, Gino Brogi, Elena Berruti, e più tardi anche Arrigo Del Rigo e Giulio Pierucci) fu protagonista di quel gruppo conosciuto come la "Scuola di Prato".

Intorno alla metà degli anni '30 il suo studio e la sua ricerca si indirizzarono in modo particolare verso la tecnica tradizionale dell'affresco e parallelamente iniziò la sua attività di restauratore che, nel trentennio successivo alla guerra, lo avrebbe visto indiscusso protagonista dei principali interventi sui grandi cicli medioevali e rinascimentali e autorevole interlocutore delle principali istituzioni italiane e internazionali. Ricordando il suo primo incarico come restauratore nelle volte del Duomo di Prato, Tintori racconta nella sua autobiografia:

"A fine dell'impresa per le volte mi esercitavo in copie a grandezza naturale degli affreschi di Filippo Lippi, lo studio era prevalentemente tecnico ma inconsciamente assimilavo anche il significato artistico ed espressivo. Questa specie di ricognizione in un mondo lontano l'ho proseguita in seguito con rilievi e ricerche fino all'estremo tentativo di imparare pensare e operare insieme a vecchi amici".

Anche quando l'attività di restauratore occupava maggiormente il suo tempo, Leonetto Tintori riuscì a ritagliarsi lo spazio per la sua attività artistica: Tintori restauratore ha appreso molto da Tintori artista, ma ha anche restituito un capitale d'esperienza che difficilmente potrà essere superato in futuro poiché irripetibile è stata la sua carriera. A fine degli anni '70, quando si ritirò dalla professione attiva di restauratore, pensò di realizzare una scuola - laboratorio di affresco, dove teoria e pratica si affiancassero costantemente - secondo il modello della "bottega" medioevale - e in cui riversò le sue intere risorse professionali, umane ed economiche. "Nel laboratorio di Vainella non s'insegna l'arte del restauro vero e proprio ma la ricerca dell'espressività della tecnica."

 

Una Vita per L’Arte, Leonetto Tintori: Artista e Restauratore” e ARTwalk + tour gastronomico Arezzo gode della collaborazione dell’Associazione Laboratorio per l'Affresco “Elena e Leonetto Tintori”, l’Associazione Toscana Cultura, nonché della partecipazione del media partner Toscana TV, ed è sponsorizzato da Villicana D’Annibale, Inc., Villa Margherita a Paradise for Artists in Tuscany, Silver Birches & Hobbyland.

 

ARTwalk + TOUR GASTRONOMICO

Intorno alle ore 20:00 inizia la cena itinerante, combinata con le aperture di 4 mostre collettive di artisti locali nei seguenti quattro locali in Via Cavour: Trattoria Cavour 42, La Cantina del Doc Trattoria, Tortello Divino Ristorante e Antica Bottega di Primo. Camera Chiara sarà nuovamente presente per un quarto video - documentario dell'evento, assieme a fotografi professionisti che cattureranno con i loro scatti la serata. La mostra proseguirà fino al 12 ottobre 2016 e rispetterà il seguente orario: dal martedì al sabato dalle ore 16 alle ore 20; dietro appuntamento nei restanti giorni; aperto anche il 1 ottobre e 2 ottobre dalle 11 alle 20 per la Fiera Antiquaria, mentre le mostre collettive continueranno fino al 9 ottobre 2016 e saranno aperte negli orari di apertura dei locali. Gli organizzatori invitano tutti gli artisti interessati a esporre dal 13 settembre al 12ottobre a proporre la propria candidatura. La partecipazione al tour gastronomico è a pagamento e su prenotazione.

 

ARTwalk + tour gastronomico” è organizzato da Villicana D’Annibale Inc., in collaborazione con Toscana Cultura, Antica Bottega di Primo, Tortello Divino Ristorante, Trattoria Cavour 42 e La Cantina del Doc Trattoria. Nel corso dell’iniziativa verrà realizzato un servizio per la trasmissione Incontri con l'Arte di Toscana TV a cura di Fabrizio Borghini, presidente dell’Associazione Toscana Cultura di Firenze. Il progetto ARTwalk + tour gastronomico, fa parte di una serie di eventi del progetto Stupor Mundi Semplicemente Piero per onorare il 600° anniversario della nascita di Piero della Francesca.

 

STUPOR MUNDI SEMPLICEMENTE PIERO

Stupor Mundi SEMPLICEMENTE PIERO è un progetto per l’arte contemporanea ad Arezzo della durata di un anno, composto da due sezioni: 1) una serie di mostre di noti maestri in Via Cavour 85, con ingresso gratuito; 2) una serie di eventi mensili “ARTwalk + tour gastronomico”, il secondo martedì di ogni mese, con partenza da Palazzo Gozzari e proseguimento con una cena itinerante in Via Cavour nei locali Antica Bottega di Primo, Tortello Divino Ristorante, La Cantina del Doc Trattoria e Trattoria Cavour 42.

 

Per tutte le altre informazioni si prega di contattare Danielle Villicana D’Annibale a (+39) 338 6005593 o alla seguente email: villicanadannibaleinc@gmail.com, o visitare nostri siti www.VillicanaDAnnibale.com / www.ARTwalkArezzo.com.

 

Si prega di seguire e condividere con noi e Via Cavour 85 su Facebook (@viacavour85Arezzo), Twitter (@ViaCavour85AR), Pinterest (pinterest.com/daniellevillica), YouTube (youtube.com/user/villicanadannibale), Google+ (@Danielle Villicana D’Annibale) o tramite gli hashtags #LeonettoTintori, #Vainella, #FabrizioBorghini, #DanielleVillicanaDAnnibale, #MaurizioDAnnibale, #ViaCavour85 e #PalazzoGozzari. 

1/2
Logo-black-B CROPPED.jpg
  • Black Facebook Icon
  • Twitter
  • Instagram

Seguici sui nostri Social

Copyright © 2020 Villicana D'Annibale, Inc.  All rights reserved.  Privacy PolicyTerms & Conditions